Categoria: Consigli

Benefici dell’olio d’oliva per il corpo

I benefici dell’olio di oliva per l’organismo sono numerosi, è uno degli ingredienti base della dieta mediterranea, ha proprietà che si sono dimostrate efficaci nel prevenire e ridurre la comparsa di malattie, inoltre, aiuta nel controllo del peso corporeo.

L’olio d’oliva

L’olio d’oliva è un grasso di origine vegetale che ha diversi usi, si ottiene dal frutto dell’olivo.

Questo piccolo frutto (chiamato anche oliva) ha una composizione in cui quasi un terzo della sua polpa viene estratta per fare l’olio.

Quando l’oliva è completamente matura, (tra i 6 e gli 8 mesi) avviene la raccolta, quasi sempre coincidente con la fine dell’autunno. L’olio viene estratto con metodi a pressione.

Quasi il 90% della produzione olivicola mondiale viene utilizzata per produrre olio. La qualità dipende dal processo che subisce una volta estratto.

Spagna, Italia e Grecia sono i paesi che presentano la produzione, l’elaborazione e la distribuzione dell’olio d’oliva nel mondo.

L’olio d’oliva è stato oggetto di studio per le sue qualità nutrizionali e per il suo apporto di antiossidanti, grassi monoinsaturi e acido oleico.

L’olio d’oliva e i suoi benefici per la salute

L’olio d’oliva è un prodotto sicuro da consumare quotidianamente, contiene una serie di proprietà che contribuiscono a mantenere una buona salute.

Viene utilizzato nella preparazione di cibi che l’organismo percepisce come fonte di energia e contribuisce al corretto funzionamento dell’apparato digerente.

Viene utilizzato in diversi modi, i suoi usi più frequenti sono:

• Condimento per insalate, carne e pesce.
• Ingrediente principale nelle salse, come aioli e vinaigrette.
• Grasso per la cottura.
• Per friggere tutti i tipi di cibo.
• Può essere adagiato su crostini di pane come compagno dei pasti.
• È un mezzo ideale per la preparazione di cibi in scatola, in quanto riduce la proliferazione di batteri e microrganismi.

Aiuta a perdere peso

Mangiare grassi sani aiuta ad accelerare il metabolismo e contribuisce alla perdita di peso.

Una dieta in cui l’olio d’oliva viene consumato in piatti ad alto apporto nutritivo ea basso contenuto di grassi provocherà una riduzione della circonferenza della vita e dei depositi adiposi nel corpo.

È antinfiammatorio

Offre proprietà che aiutano a ridurre i dolori articolari e muscolari con la sua azione efficace per ridurre l’infiammazione localizzata.

Si raccomanda il consumo continuo di olio d’oliva e massaggi nella zona interessata per aumentare l’effetto.

Contribuisce al controllo del diabete

Nelle persone con diabete di tipo II, il consumo di olio d’oliva aiuta a regolare il livello di zucchero nel sangue e stabilizza la produzione di insulina.

Migliora l’immunità nel corpo

Fornisce sostanze antiossidanti che rafforzano il sistema immunitario del corpo. Il consumo di olio di oliva, insieme ad una dieta adeguata e ad un moderato esercizio fisico, contribuisce a migliorare lo stato di salute in generale.

Controlla la pressione sanguigna e il colesterolo

Gli acidi grassi dell’olio di oliva contribuiscono alla riduzione del colesterolo LDL (cattivo) e all’aumento dell’HDL (classificato come buono).

Aiuta anche a mantenere la vasodilatazione arteriosa, migliorando la circolazione e mantenendo normali livelli di pressione, riducendo l’insorgenza di malattie cardiache.

Supporta la funzione digestiva

Riduce la secrezione di acidi grassi nello stomaco, previene la comparsa di malattie gastrointestinali.

Migliora anche il transito intestinale e offre un lieve effetto lassativo, particolarmente benefico per la stitichezza. Alcuni lo usano come protettore gastrico.

Potente idratante naturale

È ampiamente utilizzato nel mondo della cosmesi e nella medicina naturale, come elemento idratante per la pelle e i capelli.

Aiuta a mantenere la pelle giovane e molto morbida, attraverso gli antiossidanti che contiene, forma uno strato protettivo che dona un aspetto radioso.

Come avrai notato, è un super alimento con importanti benefici per l’organismo sia internamente che esternamente. Quindi cerca di includerlo nella tua dieta il più spesso possibile.