Quest’anno, nel Padiglione di Calata G.B. Cuneo – Villaggio OLIOLIVA -, i visitatori avranno la possibilità di degustare le specialità tipiche liguri proposte dai Comuni delle Città dell’Olio.

I momenti:
VENERDI’ 14 NOVEMBRE
CENA: dalle ore 19.15 a seguire
SABATO 15 NOVEMBRE
PRANZO: dalle ore 12.15 alle ore 14.30
CENA: dalle ore 19.15 a seguire
DOMENICA 16 NOVEMBRE
PRANZO: dalle ore 12.15 alle ore 14.30

I piatti:

ANTIPASTI
La Panissa, una ricetta del Comune di Cesio
Il Cundijun, una ricetta del Comune di Casanova Lerrone
I Friscioi con i cipollotti, una ricetta del Comune di Diano Arentino
L’insalata di polpo tiepida, una ricetta del Comune di Imperia

PRIMI PIATTI
I tagliolini freschi al profumo di mare, una ricetta del Comune di Sestri Levante
Le penne con crema di carciofi (carciofi Presidio Slow Food), una ricetta del Comune di Perinaldo
Lo Zemin (minestra di fagioli bianchi di Conio), una ricetta del Comune di Borgomaro

SECONDI PIATTI
Il Brandacujun (stoccafisso brandato), una ricetta del Comune di Imperia
Il Coniglio alla Ligure, una ricetta del Comune di Apricale
La Cima con salsa verde, una ricetta del Comune di Casanova Lerrone

DOLCI
Lo Zabaione, una ricetta del Comune di Apricale
Le Michette, una ricetta del Comune di Dolceacqua
Le Cubaite, una ricetta del Comune di Isolabona
La Stroscia (torta all’olio d’oliva), una ricetta del Comune di Pietrabruna

Tutti i momenti saranno accompagnati da:
Pane tipico
Olio Consorzio Dop delle nostre valli
Olive in salamoia del Comune di Cesio
Canestrelli salati di Taggia
Vini:
Pigato dell’Azienda Agricola De Peri di Ranzo e dell’Azienda Agricola Ada Musso di Diano Arentino
Vermentino dell’Azienda Agricola Laura Aschero di Pontedassio
Rossese dell’Azienda Agricola Il Cascin di Cesio
Rossese di Dolceacqua dell’Azienda Agricola Antonio Mauro Zino
Ormeasco dell’Azienda Agricola De Peri di Ranzo

Tutte le singole proposte sono valide fino ad esaurimento